Julia Sagittaria – Pramaggiore

Logo Julia Sagittaria Julia Sagittaria 5 - 0 Pramaggiore
05 Gen 2020 - 14:30Stadio Comunale "Bruno Fiorin" - Via Gabriella - 30023 Concordia Sagittaria (VE)

FORMAZIONI

JULIA SAGITTARIA:

Titolari: Finotto Alessio, Viel Simone (sost al 45’ st con Gaiarin), Geromin Andrea, Sutto Mauro (sost al 20’ st con Giust), Sartori Nicola, Bravo Alex, Lima Jozel, Zanotel Nicola (sost al 39’ st con Guglielmini), Della Bianca Stefano, Madiotto Andrea (sost al 28’ st con Ferri), Ndiaye Babacar (sost al 33’ st con Morassut).
A disposizione: Verri Davide, Chiumento Luigi, Flaborea Matteo, Giust Fabio, Morassut Matteo, Fiorin Giovanni, Guglielmini Riccardo, Gaiarin Enrico, Ferri Vincenzo.

Allenatore: Giro Tomas.

PRAMAGGIORE:

Titolari: Piovesan Joshua James, Baron Alessandro Antonio (sost al 33’ st con Miolli), Mussin Alessandro (sost al 14’ st con Vazzoler), Cicuto Marco, Rosso Umberto, Zanon Andrea, Sotgia Giuseppe, Pavan Riccardo (sost al 37’ con Migotto), Rosa Alex (sost al 28’ con Reganaz), Pavan Tommaso, El Khayar Yassin.
A disposizione
: Franzin Enrico, Fagotto Lorenzo, Miolli Alessandro, Migotto Mattia, De Bortoli Andrea, Cissé Mahmoud, Vazzoler Alessandro, Casarotto Cristian, Reganaz Riccardo.

Allenatore: Piva Fabio.

Goal: Della Bianca (29′ pt e 49′ st), Lima (46′ pt) e Ndiaye (9′ e 20′ st).

Ammoniti: Sutto, Pavan, Miolli.

Espulsi: Cicuto per doppia ammonizione.

Arbitro: Sig. Pantarotto Samuele della Sez. di Portogruaro.

CRONACA DELLA PARTITA

Quello contro i concordiesi, in estate doveva essere uno scontro diretto per la promozione. La realtà, invece, si è rivelata ben diversa per un Pramaggiore che sin qui ha zoppicato alquanto, uscendo per certi versi ridimensionato anche dal mercato invernale. Tutta un’altra cosa rispetto alla Julia Sagittaria, che a qualche inevitabile partenza, ultima in ordine di tempo quella del mediano Riccardo Guglielmini, al quale mister Giro ha concesso anche una passerella nel finale, ha risposto con colpi di notevole spessore qualitativo che hanno visto sbarcare in riva al Lemene elementi come i bomber Della Bianca e Madiotto, oltre al mediano Sutto e al terzino, ex primavera dell’Udinese, Geromin.
Dunque, con stati d’animo contrapposti, le due compagini si sono affrontate in riva al Lemene nella prima del nuovo anno. I concordiesi col morale alle stelle ed all’inseguimento del primato, i bleugrana, comunque reduci dalla positiva prestazione nel recupero con il Pro Venezia, per strappare dei punti salvezza in questo proibitivo inizio di nuovo anno.
Nonostante un primo tempo disputato su ritmi tutt’altro che forsennati, il vantaggio concordiese, stante lo sviluppo generale della contesa sotto il profilo della manovra, poteva quasi dirsi nell’aria. Puntualmente si materializza alla mezz’ora, quando su angolo di Zanotel, Della Bianca incorna alle spalle di Piovesan, mettendo ancora una volta a nudo tutti i limiti della retroguardia bleugrana sulle palle inattive.
Trovato il vantaggio, la Julia mostra di voler chiudere subito i conti. Lo fa proprio in chiusura di prima frazione, con un gran tiro al volo di Lima su sponda di Sartori che Piovesan nemmeno vede.
Il doppio svantaggio maturato proprio sul fischio dell’intervallo taglia le gambe agli uomini di mister Piva, i quali rientrano in campo nella ripresa con un atteggiamento abbastanza dimesso. La capolista fa quello che vuole. Ndiaye, servito da un cross di Madiotto, mette subito in ghiaccio la contesa con una strepitosa e spettacolare rovesciata.
Il Pramaggiore prova a cambiare qualcosa, ma non serve a limitare la strapotenza dei concordiesi, che dilagano al 20’, quando è ancora il senegalese Ndiaye (sette gol in tre partite) a confezionare il poker finalizzando un assist di Zanotel.
Un fallo di frustrazione di Cicuto viene sanzionato dal direttore di gara con una sin troppo severa espulsione. Con l’uomo in più, i nerazzurri trovano anche la cinquina firmata ancora da Della Bianca, abile nell’infilare sul secondo palo un cross telefonato di Geromin.

(tratta da “Il Gazzettino” del 06/01//2020)

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish