Pramaggiore – Bibione

Pramaggiore 0 - 2 Bibione Logo Bibione
22 Set 2019 - 15:30Campo Comunale di Pramaggiore - via Europa/Piazzale del Donatore 13 - Pramaggiore (VE)

FORMAZIONI

PRAMAGGIORE Amm. Esp.  Numero BIBIONE Amm. Esp.
Piovesan Joshua James     1 Picci Andrea    
Miolli Alessandro     2 Montagner Matteo  
Mussin Alessandro     3 Gobbat Alberto  
Pavan Riccardo   4 Pinzin Davide    
Zaccagnino Alessio     5 Burba Marco    
Zanon Andrea     6 Zanelli Jacopo    
Grotto Nicola     7 Amabile Giovanni  
Cicuto Marco     8 Durmishi Aldo  
Madiotto Andrea   9 Dimitrio Riccardo    
Pavan Tommaso     10 Valentini Luca    
El Khayar Yassin     11 Faggiani Matteo    
Comacchio Alessio     12 Bertoli Giovanni    
Fagotto Lorenzo     13 Casagrande Andrea    
Baron Alessandro Antonio     14 Lena Alessio    
Bettoli Alessio     15 Innocente Nicola    
Reganaz Riccardo     16 Pozzobon Antonio    
Bertuzzo Matteo     17 Pavan Gianmaria    
Migotto Mattia     18 Terrida Simone    
Rosa Alex   19 Romito Matteo    
      20 Calligher Filippo    
Piva Fabio     Allenatore Benetti Luciano Emilio    

Arbitro: Sig. Vianello Marco della Sez. di Venezia

Foto Pramaggiore - Bibione 2019

CRONACA DELLA PARTITA

Con una rete in apertura ed un’altra in pieno recupero, il Bibione espugna Pramaggiore, relegando i bleugrana (un punto in tre partite) sul fondo della classifica, in una posizione del tutto inaspettata alla vigilia del campionato.
Risultato forse bugiardo per il volume di gioco espresso nell’arco dei 90’, ma nel calcio vince chi segna; ed il Pramaggiore può mangiarsi a ragione le mani per aver vanificato più volte, soprattutto con El Khayar, il possibile pareggio.
Bibione cinico e sornione, capace di incanalare subito il match lungo i binari più congeniali, esercitando per la prima mezz’ora un netto predominio territoriale, che ha visto in Durmishi uno degli artefici principali di una tipologia di gioco che ha costretto i padroni di casa ad allargarsi soprattutto sulla corsia di destra, in tal modo concedendo maggiori spazi alle offensive litoranee.
Al 9’, il vantaggio. E’ proprio Durmischi ad innescare, a pochi passi dalla linea di porta, Valentini, il quale non deve far altro che appoggiare alle spalle di Piovesan.
Il Pramaggiore alza gradualmente il baricentro del proprio gioco, togliendo il respiro ai portatori di palla litoranei, i quali incominciano a commettere qualche errore di troppo in fase d’impostazione, tanto che la fluidità della manovra offensiva incomincia a venir meno. I bleugrana aumentano l’intensità del proprio gioco presentandosi in più di una circostanza dalle parti di Picci.
Il Pramaggiore ci prova anche da fuori area con un siluro fatto partire da Grotto, ma l’estremo ospite si supera alzando in angolo.
La ripresa si presenta con il medesimo canovaccio del finale di primo tempo. Sono i padroni di casa a fare la partita, mentre il Bibione stringe i denti e cerca le ripartenze. El Khayar spreca per altre due volte davanti al portiere, mentre Grotto, non trovando grossi sbocchi in area, non disdegna di provare a pescare ancora il jolly dalla distanza, ma senza fortuna.
Col passare dei minuti, l’offensiva bleugrana incomincia a venir meno. I litoranei attaccano gli spazi e quando si distendono rischiano sempre di far male. Come subito dopo la mezz’ora, ma Dimitrio viene steso in piena area da Zanon al momento della conclusione. Rigore apparentemente indiscutibile, con l’arbitro che fa proseguire tra l’incredulità generale.
Il Bibione chiude il sofferto match nei minuti di recupero, quando Amabile, dopo aver vinto un rimpallo al limite dell’area, si presenta davanti a Piovesan senza concedergli scampo, fallendo anche il tris sul fischio finale.

(tratta da “Il Gazzettino” del 23/09/2019)

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish