Pramaggiore – Julia Sagittaria

Pramaggiore 0 - 0 Julia Sagittaria Logo Julia Sagittaria
08 Set 2019 - 15:30Stadio Comunale di Pramaggiore - via Europa/Piazzale del Donatore 13 - 30020 Pramaggiore (VE)

FORMAZIONI

PRAMAGGIORE Amm. Esp.  Numero JULIA SAGITTARIA Amm. Esp.
Franzin Enrico     1 Verri Davide    
Casarotto Cristian     2 Fabbroni Massimiliano    
Baron Alessandro Antonio     3 Terribile Luca    
Grotto Nicola     4 Giust Fabio    
Zaccagnino Alessio     5 Sartori Nicola    
Zanon Andrea     6 Flaborea Matteo    
Rosa Alex   7 Lima Dias Joziel  
Cicuto Marco     8 Zanotel Nicola    
Madiotto Andrea     9 Babakar Ndlaye  
Pavan Tommaso   10 Andreoli Luigi    
El Khayar Yassin     11 Morassut Matteo    
Piovesan Joshua James     12 Finotto Alessio    
Mussin Alessandro     13 Bravo Alex    
Miolli Alessandro     14 Viel Simone    
Bettoli Alessio     15 Chiumento Luigi    
Pavan Riccardo     16 Guglielmini Riccardo    
Reganaz Riccardo     17 Ferri Vincenzo    
Bertuzzo Matteo     18 Furlanis Alberto    
Motato Govea Brayan Jhair     19 Lucas Cristofoli De Oliveira    
      20 Fetami Yousef    
Baracco Giancarlo     Allenatore Giro Tomas    

Arbitro: Sig. Adam Robert della Sez. di San Donà di Piave


CRONACA DELLA PARTITA

Risultato ad occhiali nella prima di campionato che ha visto i bleugrana del Pramaggiore affrontare la Julia Sagittaria, in una sfida tra due formazioni che coltivano un certo tipo di ambizioni.
Novanta minuti, ad ogni modo, piuttosto piatti, durante i quali le occasioni da segnalare sono state davvero poche. A farla da padrone sono state le rispettive difese, abili nel chiudere sistematicamente ogni spazio agli avanti avversari.
Nel primo tempo, maggior possesso palla dei padroni di casa, i quali, sul finire, al 37’ e al 43’, non riescono a sfruttare due ottime opportunità con El Khayar, sempre fuori misura davanti a Verri.
Nerazzurri, invece, sin troppo prevedibili nello sviluppo della manovra offensiva, sovente imperniata su palloni alti che gli attaccanti, in evidente difetto di centimetri, non riescono quasi mai a controllare.
Ripresa, invece, dove la Julia ha osato qualcosa di più, provando a far propria l’intera posta in palio. Al 26’, buona punizione di Lima scagliata dalla grande distanza, il quale obbliga Franzin ad un provvidenziale colpo di reni per alzare la sfera oltre la traversa. La storia si ripete nei minuti finali, quando è un fendente dal limite di Guglielmini a scaldare le mani all’estremo di casa, abile nel salvarsi ancora una volta in calcio d’angolo.
Nel mezzo, Rosa impegna severamente il portiere concordiese. La Julia chiude in avanti, ma senza mai scalfire la porta avversaria.

(tratta da “Il Gazzettino” del 09/09/2019)

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish